Accesso ai servizi

Luoghi simbolo da visitare

LA CHIESA PARROCCHIALE
La Chiesa Parrocchiale , risalente al XVIII secolo è stata saldata al castello attraverso la facciata: il portale di accesso si trova nella zona porticata posta al piano terreno del castello.
La decorazione interna , recentemente rifatta in modi barocchi , mette in evidenza le membrature architettoniche con filetti , cornici e finti marmi giocati su toni di colore caldo. Interno a una navata con cappelle laterali, ampio presbiterio e abside semicircolare.

IL CAMPANILE
All'esterno un caratteristico Campanile con le pareti in pietra e le ordature in mattoni antichi . La sua particolare fattura ed il suo stile vagamente arabeggiante lo rendono unico nel suo genere nelle terre di Langa.

LA TORRE MEDIEVALE
Caratteristica la torre medievale del XIII secolo circa, alta 36 metri, con i suoi sotterranei interni, le " marche" (grafici) sui lati esterni che simboleggiavano la provenienza della pietra e ne indicavano l'artigiano autore dell'opera (visibili solo col binocolo) ed il bellissimo forno in pietra collocato all'ultimo piano del monumento.
Dall'estate del 1999 la torre è visitabile al suo interno e permette a chi vi accede fino alla sommità di ammirare scorci panoramici suggestivi. E' dotata di illuminazione interna per permettere visite guidate notturne.

LE MARCHE
Qui a lato sono riportate alcuni simboli scolpiti sulla torre (marche) scoperti dall'archeologo Jean Guénégan, socio della Società d'Histoire et Archéologie di Rochefort, durante una sua visita.
Le marche sono riportate in ordine di scoperta dal basso verso l'alto senza tenere conto nè delle loro dimensioni nè degli spazi che li separano nè della loro posizione in rapporto all'angolazione della torre nè al suolo, alcuni disegni possono confondersi con le asperità delle pietre.

LA CAPPELLETTA "MADONNA DEI MONTI
Ecco come si presenta oggi la Cappelletta della Madonna dei Monti ristrutturata dal Gruppo Alpini di Perletto.
(Foto A. Lovisolo)



IL BORGO NUOVO
Si riportano alcune immagini relative all'entrata in paese che hanno come intenzione principale quella di evidenziare la natura architettonica delle costruzioni che sono caratterizzate da alcuni elementi artistici...
(Foto A. Lovisolo)

Ad esempio la Pietra di Langa, materiale presente nelle nuove ed antiche costruzioni che simboleggiava in passato la povertà architettonica e che oggi è invece diventato sinonimo di tolleranza e di rispetto per l'ambiente che ci circonda.
(Foto A. Lovisolo)

Così si presenta il Borgo Nuovo di Perletto, in questa vista d'insieme che permette ancora una volta di apprezzare come la pietra crei un'atmosfera unica, unendo la maestosità degli edifici antichi con la tecnica costruttiva odierna.



TRACCE DEL PASSATO

LA CHIESA DEI BATTUTI
La vecchia Chiesa dei "Battuti" demolita negli anni 60 della quale oggi non rimane che una piccola sporgenza sul lato sud della Chiesa di S.Vittore .

LA CAPPELLETTA ROMANICA
La Cappelletta Romanica vicino al Castello Feudale, ora ristrutturato, è di proprietà della Piccola Opera Regina Apostolorum di Genova (ente religioso); è uno dei monumenti più suggestivi del Borgo.